top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreProLocoManzano

CATERINA PERCOTO

Caterina Percoto è senza dubbio il personaggio più illustre del Manzanese e fra i più notevoli nella storia millenaria del Friuli. Nacque il 19 febbraio 1812 a San Lorenzo di Soleschiano sul Natisone dal conte Antonio Percoto e da Teresa, figlia di Domenico Zaina, fattore e di una gentildonna, secondogenita e unica femmina di sei figli.

Fu celebre nell'Ottocento come cantrice della realtà contadina friulana che raccontò in numerosi volumi di novelle ispirate alla prosa manzoniana e molto amati da Ippolito Nievo e dai veristi.


Il percorso turistico dedicato a Caterina Percoto si snoda dalla Casa Natale alla Chiesa di San Lorenzo, quindi verso la Quercia di Caterina Percoto e ancora in direzione di Villa Piccoli di Brazzà – Martinengo. Si prosegue verso i prati di Soleschiano, e il Mulino di Caterina Percoto, destinazione finale a Manzinello, Villa Morelli de Rossi.


L'Assessorato alla Cultura del Comune di Manzano ha istituito nel 2002 il Premio letterario Caterina Percoto per onorare la scrittrice manzanese e valorizzare nel contempo la sua produzione letteraria ancora poco conosciuta al grande pubblico oggi.




0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page